Articolo di Francesca Giani tratto da farmacista33.it

Con la pubblicazione della nuova graduatoria da parte della Regione Lazio sul Bur la validità di due anni inizia a decorrere da adesso. Ora ci auguriamo che entro i previsti 60 giorni la Regione proceda con l’interpello. Credo poi che, se ricorsi ci saranno, non dovrebbero, a questo punto, paralizzare le operazioni“. A fare il commento Emilio Croce, presidente dell’Ordine di Roma: «La nuova graduatoria ha tenuto conto dei ricorsi fatti al Tar e alle richieste di revisione in autotutela. Certamente nuovi ricorsi sono sempre possibili ma è lecito sperare che il percorso ora possa procedere più tranquillamente e credo che eventuali nuovi ricorsi non dovrebbero paralizzare o interrompere l’espletamento delle operazioni». A ogni modo, ricorda Croce, «le sedi a concorso, comprensive delle rettifiche alla pianta organica, sono 278, di cui 193 a Roma e provincia. Per quanto riguarda i partecipanti,  l’età media è di circa 40 anni e in totale sono 2.428». Ora, conclude Croce, «ci auguriamo che la Regione proceda entro i previsti 60 giorni alla fase dell’interpello».

By |2015-11-05T14:07:56+00:00novembre 5th, 2015|Concorso Farmacie nel Lazio, news|0 Comments

About the Author: