Concorsi: Basilicata al primo interpello, Campania alla graduatoria

Articolo tratto da federfarma.it

Il concorso straordinario approda alla fase dell’interpello anche in Basilicata. A ufficializzarlo una nota diffusa ieri dalla Regione, che fissa la procedura da domenica 15 a venerdì 20 gennaio (le stesse date del secondo interpello pugliese).

Le modalità di assegnazione delle 26 sedi messe a bando sono le solite: due giorni prima, il 13 gennaio, i candidati riceveranno via Pec un avviso con le istruzioni per partecipare all’interpello.

Dalle 18 della domenica successiva, invece, sarà materialmente possibile indicare l’ordine di preferenza delle sedi, facendo riferimento alla piattaforma ministeriale concorsofarmacie.sanita.it.

Aggiornamenti anche dalla Campania, non però sul concorso straordinario del 2012 ma sull’ordinario del 2009, che continua a procedere con tempi biblici. Il 30 dicembre la Regione ha approvato con decreto dirigenziale la graduatoria definitiva licenziata dalla commissione esaminatrice, a sua volta nominata nel settembre scorso con decreto del presidente di giunta. Per alcuni osservatori l’approvazione potrebbe essere seguita a breve dall’apertura dell’interpello, ma sull’iter continuano a pesare alcuni ricorsi. Tant’è vero che l’assegnazione, quando scatterà, dovrebbe riguardare soltanto una parte delle sedi originariamente messe a bando (75 su 93).

By |2017-01-04T16:06:02+00:00gennaio 4th, 2017|Concorso Farmacie in Basilicata, Concorso Farmacie in Campania|Commenti disabilitati su Concorsi: Basilicata al primo interpello, Campania alla graduatoria

About the Author: