Articolo tratto da blog.effe90.it

Finalmente anche la regione Toscana con il decreto n. 5008 del 24 ottobre 2012 firmato dal Dirigente Responsabile Dr. Loredano  Giorni,  ha approvato il bando di concorso straordinario per l’assegnazione di N.130 sedi farmaceutiche. Il decreto entrerà in vigore con l’imminente pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della regione Toscana e la scadenza è prevista dopo 30 giorni dalla data di pubblicazione. Il concorso che sarà per soli titoli servirà a formare una graduatoria unica nella Regione Toscana per  assegnare in totale N. 130 sedi farmaceutiche da considerarsi uguali a quelle di nuova istituzione e a quelle vacanti oltre a quelle che si sono rese vacanti in seguito a scelte da parte dei vincitori di concorso straordinario.

Per la gestione delle procedure del concorso straordinario per sedi farmaceutiche nella Regione Toscana dovrà essere usata la piattaforma tecnologica che il Ministero della Salute mette a disposizione dei concorrenti  e le domande di ammissione al concorso straordinario dovranno essere presentate esclusivamente tramite questa piattaforma collegandosi al sito www.concorsofarmacie.sanita.it dove con l’apposito modulo on line di candidatura si procede alla richiesta di ammissione al concorso straordinario. Anche il protocollo  delle domande di ammissione avverrà con l’utilizzo della piattaforma web.

Nel caso di gestione in associazione i richiedenti dovranno individuare un solo referente al quale saranno inviate tutte le comunicazioni riguardanti il concorso. L’atto di cui sopra è pubblicato integralmente sul BURT e sulla banca dati che riguarda tutti gli atti amministrativi della Giunta regionale. Il bando sarà trasmesso agli Ordini Provinciali dei Farmacisti della Regione Toscana e al Ministero della Salute. Inoltre verrà pubblicato anche nel sito della Regione Toscana all’indirizzo web   www.regione.toscana.it/sst

By |2016-11-14T11:58:11+00:00novembre 16th, 2012|Concorso Farmacie in Toscana, news|Commenti disabilitati su Regione Toscana approvato il bando di concorso straordinario

About the Author: