Nella cornice del Centro Congressi Frentani in Roma alla presenza di oltre 250 intervenuti si è svolto il convegno organizzato dalla Sartoretto Verna Srl assieme allo studio Bacigalupo – Lucidi e Sediva Srl: “Il concorso laziale dopo la pubblicazione della graduatoria: la scelta delle sedi e l’accordo preventivo tra i co-vincitori”.

 

 

Il dibattito, moderato dall’avvocato Gustavo Bacigalupo,  è stato aperto dall’intervento dell’ avvocato Stefano Lucidi, il quale ha fornito indicazioni chiare sulla tematica più urgente del concorso straordinario farmacie:  l’accordo preventivo tra i vincitori in forma associata ed informazioni esaurienti sulla scelta della forma sociale (snc  o sas) ed il futuro atto costitutivo della società.

A seguire l’arch. Luca Sartoretto Verna ha presentato l’analisi effettuata dalla Sartoretto Verna Srl di Roma sulle sedi farmaceutiche, con particolare riferimento a quelle Laziali: numero abitanti, reddito, fatturato della concorrenza, fatturato ipotizzato per la futura farmacia nell’area, presenza di locali commerciali, attrattori pubblici, attrattori della sanità, passaggio, ecc sono stati pesati tra di loro per stabilire una graduatoria che aiuti i vincitori a completare le proprie analisi e rispondere all’interpello. Attraverso tecniche di geomarketing e visite sul posto, sfruttando la conoscenza del territorio, è stato individuato il target potenziale delle sedi. Durante l’intervento sono state rese pubbliche le sedi top 5 e le flop 5 della capitale ed invitati i partecipanti a proseguire il confronto individualmente presso la sede di Roma in via Trionfale.

Successivamente al coffe break, l’arch.Fiona Sartoretto Verna ha esposto al pubblico presente il concetto del “Marketing Professionale”: la farmacia sta cambiando, Voi fate parte di questo cambiamento. Energia, ottimismo e strategia per fare impresa.

 

Convegno concorso farmacie Lazio

 

L’evento è proseguito con gli interventi del dott. Roberto Sartori e dell’Ing. Minella,il primo riguardante il business plan per la start up e la redditività della futura farmacia, le condizioni offerte dagli istituti finanziari e dai distributori all’ingrosso per la prima fornitura,il secondo sul collegamento telematico della farmacia con il gestionale ed il commercialista.

Largo spazio è stato dato ad un confronto con e tra gli intervenuti nel “question time“, che ha destato interesse sino alla chiusura dei lavori ed all’aperitivo finale.

Il convegno ha richiamato l’interesse dei partecipanti intervenuti da tutta Italia e sta proseguendo intensamente con incontri individuali presso gli esperti della Sartoretto Verna Srl e della Sediva Srl, che espongono ognuno le proprie necessità.

 

By |2016-11-14T11:58:06+00:00dicembre 18th, 2014|news|Commenti disabilitati su Resoconto del convegno a Roma: “Il concorso laziale dopo la pubblicazione della graduatoria”

About the Author: