Articolo di Simona Zazzetta tratto da farmacista33.it

La Regione Lazio ha firmato la determina con la graduatoria dei candidati idonei al concorso straordinario del Lazio bandito a seguito della legge n. 27/2012 di conversione del decreto “Cresci Italia”. La sua pubblicazione è attesa con buone probabilità già nell’edizione di martedì del Bollettino ufficiale regionale e nella piattaforma tecnologica e applicativa unica del ministero della Salute. Lo ha anticipato l’Ordine dei farmacisti di Roma, annunciando che «per l’atto finale del concorso straordinario, è ormai questione di pochissimi giorni». La determina, sottolinea l’Ordine, «precisa che l’assegnazione delle sedi farmaceutiche sarà effettuata a norma dell’art. 11 della già ricordata legge 27 del 27 marzo 2012 e dell’art.11 del bando di concorso e che, “qualora se ne verificassero i presupposti, si provvederà con un successivo provvedimento regionale ad aggiornare l’elenco e la descrizione delle sedi messe a concorso prima dell’avvio dell’interpello dei vincitori”». La graduatoria, così come prevedono le norme, resterà in vigore per due anni dalla data della sua pubblicazione e sarà utilizzata con il criterio dello scorrimento per la copertura delle sedi che dovessero rendersi eventualmente vacanti a seguito delle scelte effettuate dai vincitori del concorso straordinario. Nella regione sono state presentate 2.428 le domande di partecipazione, tra quelle singole e quelle avanzate in associazione, esaminate e valutate dalla commissione giudicatrice, a fronte di 278 sedi a concorso, per concorrere alle 278 sedi a concorso. «Non poche delle quali» commenta Federfarma Lazio «corrono il rischio di non essere assegnate per la pressoché totale assenza di margini sufficienti di sostenibilità degli esercizi».

By |2014-11-07T10:58:17+00:00novembre 7th, 2014|Concorso Farmacie nel Lazio, news|Commenti disabilitati su Concorso Farmacie Lazio, attesa a giorni la graduatoria

About the Author: